In tutto il mondo cresce l’interesse per le automobili rare e da collezione e anche in Italia è in continuo aumento il numero di collezionisti appassionati ed esperti di ruote classiche. il Dipartimento di Automotive di Finarte nasce per soddisfare le esigenze di questo pubblico molto raffinato.

Nel dicembre 1967, Finarte Casa d’Aste organizzava la sua prima asta di automobili classiche, 50 anni dopo quella indimenticabile asta, Finarte inaugura il Dipartimento di Automotive e la collaborazione con l’Associazione Museo della Mille Miglia Città di Brescia.

La prima asta del Dipartimento di Automotive si terrà a Brescia, presso il piazzale del Museo delle Mille Miglia, a maggio 2018 nei primi giorni della settimana della Mille Miglia quando i più importanti collezionisti e broker di tutto il mondo saranno nella città lombarda per poter assistere e correre la storica corsa bresciana.

L’asta di automobili in concomitanza con la “corsa più bella del mondo” rappresenta per i collezionisti un momento carico di forti emozioni e per Finarte una meravigliosa vetrina e un’occasione unica per poter valorizzare le automobili in asta.

Le vetture inserite nell’asta di maggio saranno impreziosite dal lavoro di ricostruzione storica della Automotive Masterpieces. Sandro Binelli, fondatore di Automotive Masterpieces, già organizzatore della Mille Miglia dal 2008 al 2012, affianca infatti il dipartimento di automobili in qualità di consulente per le ricerche storiche.

Per l’asta di maggio 2018 il Dipartimento di Automotive è attivo nella raccolta di automobili e automobilia che rientrino nelle seguenti categorie:
1. Vetture il cui numero di telaio corse la Mille Miglia di velocità (1927/1957);
2. Vetture il cui numero di telaio corse una della Mille Miglia di velocità/regolarità (1958, 1959, 1961);
3. Vetture il cui numero di telaio corse una delle rievocazioni della Mille Miglia (1968, 1971, 1972, 1973 e dal 1977 ad oggi);
4. Vetture il cui numero di telaio corse altri eventi a nome Mille Miglia (California Mille - USA; La Festa Mille Miglia - Giappone, ecc.);
5. Vetture eleggibili per la Mille Miglia secondo i criteri della Mille Miglia 2018;
6. Vetture il cui numero di telaio corse il Rally Mille Miglia (dal 1977);
7. Vetture che hanno partecipato al Tributo Ferrari o al Mercedes-Benz Challenge o sono eleggibili per questi eventi;
8. Vetture appartenenti a serie limitate prodotte a marchio Mille Miglia (Alfa Romeo Spider, BMW Z4, Mercedes-Benz SLR, ecc);
9. Orologi celebrativi della Mille Miglia;
10. Oggetti di automobilia (manifesti, modellini, documenti, fotografie, quadri, ecc.) relativi all’universo Mille Miglia.

I nostri esperti sono a disposizione per valutazioni gratuite e confidenziali.




Contatti

CONSULENTE RICERCHE STORICHE
Sandro Binelli
sandro.binelli@ automotivemasterpieces.com

ASSISTENTE
Edoardo Baj Macario
bajmacario.consulente@finarte.it

DIPARTIMENTO
automotive@finarte.it