Precedente / Successivo

Opere dalla collezione di Bruno Mantura

martedì 23 marzo 2021 • Roma

41

Ettore Ferrari

(Roma 1845 - 1929)

Il lago di Piediluco, 1876

Stima

€ 200 - 300

Lotto venduto

€ 333

I prezzi di vendita comprendono i diritti d'asta

Informazioni

acquerello su cartoncino
cm 17 x 27,5

siglato e datato in basso a sinistra: EF 1876

Sul retro, titolo di mano dell'artista.


Accanto alla sua fortunata carriera ufficiale di scultore monumentale Ettore Ferrari coltivò fin dagli anni della giovinezza la pittura all’acquerello esercitata en plein air; socio della ”In Arte Libertas” e poi tra i fondatori dei XXV della Campagna Romana, si dedicò alla pittura di paesaggio con una vasta produzione di vedute dal vero realizzate nei dintorni di Roma, ma non solo, a partire dai primi anni settanta. Datato al 1876 questo acquarello documenta la sua primissima maniera, vibrante di una luminosità diffusa ma sempre attenta al dato naturale. Nel lago di Piediluco si riflettono le sagome azzurrate dei monti che circondano il piccolo specchio d’acqua.


Patrizia Rosazza

Provenienza

Eredi Ferrari Frey. 

Bibliografia

B.Mantura, P.Rosazza-Ferraris, Ettore Ferrari, catalogo della mostra, Latina, Palazzo della Cultura, 10 dicembre 1988 – 30 gennaio 1989, Milano-Roma 1988, scheda n. 23.

Contatta il dipartimento

ottocento@finarte.it 02 3363801 - 06 6791107 Scrivici su Whatsapp