Precedente / Successivo

Libri, Autografi e Stampe

giovedì 05 dicembre 2019 • Roma

393

Atlante - Sayer , Robert / Bennett, John

(00)

The East India Pilot, Oriental Navigator: containing A complete collection of charts, maps, plans&c. &c. for the Navigation Not Only of the Indian and China Seas, But of Those Also Between the British Isles and the Cape of Good Hope: Including the North-about Passage Home, by the Orkneys and Shetland, &c. with Sailing Directions [...] , 1700

Stima

€ 20.000 - 30.000

Lotto venduto

€ 74.660

I prezzi di vendita comprendono i diritti d'asta

Informazioni

Londra, Robert Sayer e John Bennett, Fleet Street, s.d. [ma fine sec. XVIII]. In 2° massimo. 2 voll. La prima parte si compone della carta di titolo, carta dedicatoria a The court of Directors United East - India Company, la lista "of the Charts, maps and plans, seguono 54 carte numerate incise in rame, la maggior parte delle quali a doppia pagina,fuori numerazione "A general map of the East Indies", "An hiydrographical survey of the Coast of Devonshire" ed una grande carta che raffigura parte della Virginia, Carolina del nord e del sud, la Florida, Georgia, Louisiana, ed il Golfo del Messico, con una parte della costa dell'America del sud, fino ad arrivare al golfo di Guinea: seconda parte contiene la carta di titolo,la lista "of the Charts, maps and plans, seguono 54 carte numerate 55 - 108 ed una non numerata "A Survey of the tigris, from Canto to the Island of Lankeet, strappo alle tavole nn. 14 e 71 e rinforzo alla n.23, arrossature sparse, legatura originale in vitello screziato marrone, piatti inquadrati da cornice di rotella floreale impressa in oro, al dorso tasselli in marocchino rosso e verde con titolo, difetti.

Note Specialistiche

Monumentale atlante per la navigazione. The East-India Pilot era destinato a fornire accurate carte per la navigazione da utilizzare lungo tutte le coste tra l'Inghilterra e le Indie orientali. Erano incluse anche le carte per la navigazione tra l'Inghilterra ed il Capo di Buona Speranza. L'opera si basava sui precedenti atlanti olandesi ed inglesi ed numerose furono le edizioni con vari complementi di mappe. La maggior parte delle tavole presentano il nome dell'editore Robert Sayer e la data del 1786, alcune quello di John Bennett e date antecedenti.  

Contatta il dipartimento

libriestampe@finarte.it 06 87763452 Scrivici su Whatsapp