Asta di Fotografia: da Ghirri a Erwitt passando per McCurry

Dopo il grande successo primaverile, il dipartimento di Finarte presenta il catalogo della prossima asta in programma mercoledì 30 ottobre a Milano.

L’asta (294 lotti in un’unica tornata) dedica una ricca ed importante sezione alla fotografia nazionale, volgendo però un apprezzabile sguardo ad autori internazionali, spaziando dalle opere contemporanee a una piccola presentazione di lavori storici.

Il catalogo si apre con una sezione dedicata ai grandi maestri del paesaggio italiano, Luigi Ghirri, Massimo Vitali, Franco Fontana (notevole al lotto 2 Baia delle Zagare, stima € 1.500 – 2.500) e Gabriele Basilico: di quest’ultimo si segnala al lotto 8 la suggestiva veduta di Roma (stima € 3.600 – 4.000) esposta presso il Palazzo delle Esposizioni. Degni di attenzione sono anche due bei nuclei di lavori di Mario Giacomelli e Nino Migliori. Del primo ricordiamo le iconiche fotografie dalla serie Io non ho mani che mi accarezzino il volto ai lotti 36, 136 e 137 (rispettivamente stime € 2.000 – 3.000, 4.200 – 5.000 e 2.500 – 3.500) ed una piccola presentazione di rare stampe a colori; del secondo una bella serie di lavori degli anni ’50 che hanno l’apice nella stampa di grandi dimensioni Il Tuffatore, al lotto 33 (stima € 6.000 – 9.000). Ma nel catalogo sfilano anche altri grandi nomi, Mimmo Jodice, Olivo Barbieri, Gianni Berengo Gardin, Paolo Ventura, Ugo Mulas con il bel portfolio dedicato a Marcel Duchamp realizzato a New York nel 1967 e presentato in cofanetto originale (lotto 215, stima € 8.000 – 10.000).

Dal lotto 59 al 63 si pone attenzione a lavori di fotografe internazionali di primissimo livello: Cindy Sherman, Nan Goldin e Francesca Woodman. Di quest’ultima vengono offerte due rare perle: il delizioso Invito-Cartolina della mostra realizzata a Roma nel 1978 al lotto 60 (stima € 8.000 – 10.000) e la stampa Providhence Rode Island al lotto 61 (stima € 8.500 – 10.500).

Dopo una parentesi dedicata alla fotografia performativa (si segnala al lotto 70 Natalia LL, stima € 3.800 – 4.500) e una dedicata alla fotografia di Moda (su tutte Gardener and Fashion Model di Helmut Newton al lotto 79, stima € 2.500 – 3.500) si torna ai grandi esponenti americani: Edward Weston, Bert Stern, Harry Callahan, William Eggleston, di quest’ultimo, noto come il maestro del colore, vengono proposti 3 capolavori di cui il lotto 169, En Route to New Orleans (stima € 7.000 – 10.000) dà la copertina al catalogo.

In catalogo, i nomi di assoluta caratura internazionale, difficilmente reperibili in aste italiane, continuano con Steve McCurry, Thomas Ruff e Eliott Erwitt, di cui presentiamo due iconici lavori ai lotti 227 (New York, stima € 4.000 – 5.000) e 228 (California Kiss, stima € 4.500 – 5.500).

ASTA
30 ottobre
Via Paolo Sarpi, 6 – Milano
(come raggiungerci)

TORNATA UNICA (lotti 1 – 252)
ore 18:00