Arte Africana: una prestigiosa collezione svizzera

Milano, mercoledì 14 ottobre 2020

24

Dan (Costa d’Avorio)

Legno a patina scura brillante, fibre vegetali
H 25 cm

Maschera di danza.
E’ un modello diffuso tra i gruppi Dan, Mano, Yacouba, Guerzé, insediati nella regione forestale tra i confini della Costa d’Avorio, Guinea, Liberia.Le parti del viso sono eseguite con cura: mento a punta, naso e labbra ben modellati, occhi sottili a fessura, bocca sporta in avanti con denti di osso, elegante capigliatura.

Stima

€ 6.000 - 8.000

Un utente ha offerto

La tua offerta è la più alta

  • Aggiungi ai preferiti

Provenienza

- Ex collezione Paolo Morigi (Lugano);
- Ex collezione privata (Lugano);


Esposizione

- Lugano 2002, Palazzo Riva, Banca Svizzera Italiana (BSI);


Bibliografia

Esemplare riprodotto in:
- VENTURI LUCA M. “Anime antiche, arte negra, da una raccolta di sculture dell’Africa occidentale” Banca BSI, Lugano 2002, tav.8;

- FISCHER EBERHARD & HIMMELHEBER HANS “Die Kunst der Dan” Rietberg Museum Zurich 1976, pagina 67, n° 36;
- VERGER-FEVRE MARIE-NOEL “Etude des masque faciaux de l’Ouest de la Cote-d’Ivoire conserves dans les collections publiques françaises”. Studio pubblicato sulle riviste francesi “Arts d’Afriques Noire, 1985, n° 53 (pagg. 17 - 29) e n° 54 (pagg. 19 - 33);

Contatti

Arte Africana

Via Paolo Sarpi, 6 - milano
Tel: 02 3363801