1000 Finarte / Asta di automobili

Brescia, lunedì 13 maggio 2019

235

1933 Alfa Romeo 6C 1900 Gran Turismo (Alfa Romeo)

Telaio no. 121315288 - Motore no. 121315288

  • Modello raro: si suppone che siano sopravvissuti soltanto 2 esemplari, l’altro è al Museo Storico Alfa Romeo.
  • Eleggibile Mille Miglia.
  • Come anteguerra, ha il vantaggio di posizionarsi presto sulla linea di partenza.
  • Matching Numbers.
  • Bassa e filante ma a quattro porte, anticipa di gran lunga e prefigura le moderne berline sportive.
  • Restaurata negli anni '60 dalla carrozzeria Boano a Roma.

Stima

€ 250.000 - 350.000

Un utente ha offerto

La tua offerta è la più alta

  • Aggiungi ai preferiti

Il modello

Nei primi anni 20, Vittorio Jano ricevette l’incarico di creare un veicolo leggero e ad alte prestazioni per sostituire i modelli RL e RM, di grandi dimensioni e pesanti. L'Alfa Romeo 6C fu una gamma di auto stradali, da corsa e sportive prodotte tra il 1927 e il 1954. Il nome "6C" si riferisce al numero di cilindri del motore sei cilindri in linea della vettura. Le carrozzerie vennero realizzate da carrozzieri come Castagna, James Young, Pinin Farina, Touring e Zagato. Dal 1933 fu disponibile anche una carrozzeria della stessa Alfa Romeo, costruita al Portello. L'auto fu presentata nell'aprile 1925 al Salone dell'Automobile di Milano come 6C 1500, in quanto la formula da 2 litri che portò l'Alfa Romeo a vincere il Campionato Mondiale dell'Automobile nel 1925, era stata trasformata in 1,5 litri per la stagione 1926. La produzione iniziò nel 1927, con la vettura P2 da Gran Premio come base. La più potente 6C 1750 fu presentata nel 1929 a Roma. L'auto era caratterizzata da una velocità massima di 153 km/h, un telaio progettato per flettersi e seguire le superfici ondulate, oltre che da uno sterzo pronto e sensibile. Fu prodotta in sei serie tra il 1929 e il 1933. Il modello base aveva un singolo albero a camme in testa; Le versioni Super Sport e Gran Sport erano dotate di doppio albero a camme in testa (DOHC) ed era disponibile un compressore. La maggior parte delle auto furono vendute come telaio nudo e assemblate da carrozzieri. La 1750 si guadagnò rapidamente una reputazione di vincente. Nel 1933, l'ultimo anno della produzione della 1750, fu introdotta la nuova versione Alfa Romeo 6C 1900, con cilindrata portata a 1917 cm³ e con una testa in lega leggera, introdotta per la prima volta. Il cambio a 4 marce era ora sincronizzato in terza e quarta e aveva un dispositivo di ruota libera. La 6C 1900 è la sesta serie di tutte le Alfa Romeo 6C. Durata solo un anno, la produzione totale di Alfa Romeo 6C 1900 fu di 197 auto. Le Alfa Romeo sono state protagoniste assolute della storia della Mille Miglia e i vari modelli di 6C parteciparono con veri e propri squadroni, guidate dai più valenti piloti dell’epoca. Persino la poco diffusa 6C 1900 partecipò a tre edizioni, nel 1934, 1936 e 1937, anno in cui si classificò 40ˆ assoluta con Longato – Girardi.


L’auto

Questa Alfa Romeo 6C 1900 Gran Turismo del 1933, ha il telaio no. 121315288.Essendo i telai del modello numerati da 121315101 a 121315300, l’esemplareproposto dovrebbe essere uno degli ultimi. Bassa e filante ma a quattro porte,la Gran Turismo anticipa di gran lunga e prefigura le moderne berline sportive.Si ritiene che esistano ancora soltanto due esemplari esistenti, l’altroesemplare è del Museo Storico Alfa Romeo. La vettura fu riscoperta a Roma e andòa far parte dell’importante collezione di Franco Contigliozzi che comprendevaanche una rarissima Lancia Astura Pinin Farina tipo “Bocca”. La 6C 1900 fu restaurata, alla fine degli anni ‘60,dalla prestigiosa carrozzeria Boano di Roma. In seguito al decesso diContigliozzi, l’auto fu acquisita, nel 1969 da un’altra importante collezione,questa volta a Milano (collezione Artom). La vettura perse, in quest’occasione,la targa Roma 38728 e venne immatricolata MIG50923, targa che ha ancora oggi.Nel 1981 la vettura viene acquistata da un altro grande collezionista. La 6C1900, telaio no. 121315288, fa parte di uno scelto gruppo di vettureproveniente dalla sua collezione. La vettura è stata portata, si suppone, a unconcorso d’eleganza negli anni ‘70 ma, in realtà, non è stata quasi mai usata maprevalentemente custodita ed esposta nelle collezioni di cui ha fatto parte. Iltelaio no. 121315288 si presenta oggi in ottimo stato di conservazione e di funzionamento,nonostante gli anni del restauro. Nota particolare: gli interni sono statirifatti ritrovando fortuitamente una pregiata pezza di stoffa originaleconservata in un vecchio magazzino di ricambi a Roma. La vettura, che monta i correttipneumatici Pirelli Stella Bianca 5.50 x 18, ha la particolarità delle quattroportiere “a vento” ed è verniciata in un elegantissimo colore marrone rossastrocon filetti, griglia e ruote a raggi verniciati in rosso. L’auto è matchingnumbers.

Stato dell’Arte: Vecchio restauro, in ottimo stato di conservazione e di funzionamento. Matching numbers.

Bibliografia

  • Stefano d’Amico, Maurizio Tabucchi, Alfa Romeo – Le vetture di produzione dal 1910, Giorgio Nada Ed., Milano 2007
  • Angela Cherrett, Alfa Romeo Tipo 6C 1500, 1750, 1900, Haynes, UK 1989
  • Luigi Fusi, Enzo Ferrari, Griffith Borgeson, Le Alfa Romeo di Vittorio Jano, Autocritica, Italia 1982
  • Stefano d’Amico, Registro Italiano Alfa Romeo 1962-2004, Edizioni RIAR, Italia 2004

Certificati ed Attestati
ASI

Documenti
Immatricolazione e targhe italiane in ordine.

Eleggibilità

  • Mille Miglia. Eleggibile. Come vettura anteguerra, gode il vantaggio di posizionarsi presto sulla linea di partenza.
  • Giro di Sicilia. Eleggibile.
  • Targa Florio. Eleggibile.
  • Goodwood Revival. Eleggibile.
  • Coppa d’Oro delle Dolomiti. Eleggibile.
  • Vernasca Silver Flag. Eleggibile.
  • California Mille: Eleggibile.
  • Nürburgring Classic. Eleggibile.
  • Pebble Beach Concours d’Elegance. Eleggibile.
  • Amelia Island Concours d’Elegance. Eleggibile.
  • Chantilly Arts & Elegance Richard Mille. Eleggibile.
  • Concorso d’eleganza Villa D’Este. Eleggibile.




Contatti

Automotive

Via Paolo Sarpi, 6 - milano
Tel: 02 33638028