Come comprare in asta

Guida all’acquisto

Ci sono diversi modi conoscere il calendario aste ed i lotti all’incanto da Finarte:

  • consultare online il calendario delle prossime aste e i sfogliare i vari cataloghi;
  • partecipare alle esposizioni che precedono le nostre aste e che sono aperte al pubblico;
  • registrarsi alla nostra newsletter per ricevere aggiornamenti via e-mail in modo da non perdere mai una vendita di vostro interesse;
  • richiedere una copia cartacea dei cataloghi ai dipartimenti di riferimento;
  • creare un account sul nostro portale aste per tenere traccia delle vendite e dei lotti, visualizzare i condition reports online e salvare le vostre preferenze.

 

Per partecipare alle aste di Finarte è necessario registrarsi fornendo un documento di identità (carta di identità, passaporto o patente) e i vostri contatti completi (indirizzo, e-mail e numero di telefono).

Sarà possibile lasciare offerte fino a 24 ore prima dell’asta o partecipare direttamente all’asta in sala dopo essersi registrati alla reception.

Per alcuni tipi di vendite, potrebbero essere richieste delle referenze bancarie come condizione per consentire l’offerta.


Partecipare alle aste

Sono quattro le modalità di partecipazione alle aste di Finarte:

  1. di persona: dopo esservi registrati alla reception della sede dell’asta è possibile fare offerte in sala tramite le palette numerate consegnatevi dal personale alla reception;
  2. telefonicamente: compilando il modulo per le offerte telefoniche da inviare per e-mail o fax almeno 24 ore prima dell’asta al Bid Office della sede di riferimento;
  3. tramite offerta scritta: compilando il modulo per le offerte scritte da inviare per e-mail o fax almeno 24 ore prima dell’asta al Bid Office della sede di riferimento;
  4. online: è possibile registrarsi sulla nostra piattaforma aste.finarte.it e partecipare all’asta in tempo reale facendo i vostri rilanci dal web.

Qualora aveste bisogno di ulteriore assistenza durante la registrazione per fare un’offerta, contattate il Bid Office di riferimento utilizzando le informazioni di contatto elencate qui di seguito:

 

Bid office piattaforma online di Milano

 

Bid office piattaforma online di Roma

 


Commissioni d’asta

Al prezzo di aggiudicazione del lotto sarà aggiunta una commissione d’acquisto che l’acquirente è tenuto a pagare quale parte dell’importo dovuto.

Le commissioni sono calcolate come segue:

  • Ventotto percento (22,96 + IVA) del Prezzo del lotto fino alla concorrenza dell’importo di euro 2.999,99;
  • Ventisei percento (21,32 + IVA) per ogni parte del Prezzo eccedente l’importo di euro 2.999,99 fino alla concorrenza dell’importo di euro 9.999,99;
  • Ventiquattro percento (19,68 + IVA) per ogni parte del Prezzo eccedente l’importo di euro 9.999,99 fino alla concorrenza dell’importo di euro 59.999,99;
  • Ventidue percento (18,04 + IVA) per ogni parte del Prezzo eccedente l’importo di euro 59.999,99 fino alla concorrenza dell’importo di euro 99.999,99;
  • Venti percento (16,40 + IVA) per ogni parte del Prezzo eccedente l’importo di euro 99.999,99 fino alla concorrenza dell’importo di euro 299.999,99;
  •  Quindici percento (12,30+IVA) per ogni parte del Prezzo eccendente l’importo di euro 299.999,99

 

La Commissione di acquisto per le aste di auto è stabilita nella misura del:

  • Sedicivirgolaquarantasette percento (13,50 + IVA) del Prezzo del lotto fino alla concorrenza dell’importo di euro 499.999,99;
  • Tredicivirgolaquarantadue percento (11,00 + IVA) per ogni parte del Prezzo eccedente l’importo di euro 499.999,99;

La Commissione di acquisto per le aste di Automobilia è stabilita nella misura del diciottovirgolatrenta (19,30% IVA inclusa)

La Commissione di acquisto per le aste del dipartimento di Vini è stabilita nella misura del venti percento (20% IVA inclusa).

 

 


Diritto di seguito

Il diritto di seguito, il ovvero diritto degli autori di opere e di manoscritti, ed ai loro eredi, ove applicabile, è dovuto nel caso il prezzo di vendita non sia inferiore ad € 3.000 ed è così determinato:

  • 4% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 3.000 ed € 50.000;
  • 3% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 50.000,01 ed € 200.000;
  • 1% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 200.000,01 ed € 350.000;
  • 0,5% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 350.000,01 ed € 500.000;
  • 0,25% per la parte del prezzo di vendita superiore ad € 500.000

Il diritto di seguito è a carico dell’acquirente.


Pagamento e ritiro dei lotti

Il pagamento dei lotti acquistati in asta deve essere effettuato entro 7 giorni dalla data della vendita.

Il pagamento può essere corrisposto nelle modalità qui indicate:

  • contanti per importi inferiori a euro 2.999,99;
  • bonifico bancario;
  • assegno circolare e assegno bancario (nota: i lotti verranno consegnati dopo l’incasso dell’assegno – 3 giorni data operazione);
  • bancomat, Paypal o carta di credito (American Express, Visa o Mastercard).

Ad avvenuto pagamento, potrete:

  • concordare un appuntamento con il dipartimento di riferimento per il ritiro
  • richiedere un preventivo per la spedizione dei lotti acquistati contattando l’ufficio spedizioni della città di riferimento (Milano o Roma)

Finarte vi ricorda che per l’esportazione di opere che hanno più di 70 anni la legge italiana prevede la richiesta di un attestato di libera circolazione. Il tempo di attesa per il rilascio di tale documentazione è di circa 40 giorni dalla presentazione dell’opera e dei relativi documenti alla Soprintendenza Belle Arti.

In caso di aggiudicazione del lotto da parte di un compratore straniero, si prega il cliente di contattare immediatamente il dipartimento competente in merito all’opera acquistata. Il mancato rilascio o il ritardo del rilascio della licenza non costituisce una causa di risoluzione o annullamento della vendita, né giustifica il ritardo del pagamento da parte dell’acquirente.

 

Per maggiori informazioni e chiarimenti:

 

Ufficio amministrazione di Milano

 

Ufficio amministrazione di Roma