1000 Finarte / Automobilia

Brescia, lunedì 13 maggio 2019

158

Fotografia Alberto Ascari alla Mille Miglia del 1948

Per la prima volta nella storia dell’Archivio Corrado Millanta® - Milano saranno messe all’asta tre fotografie di questa celebre Collezione: i ritratti di tre personaggi iconici dell’automobilismo, Alberto Ascari, Enzo Ferrari e Tazio Nuvolari.

Le stampe delle tre immagini, datate, numerate e corredate di Certificato di Autenticità e di timbro a secco, sono realizzate a mano con la platino-palladio-tipia da Giancarlo Vaiarelli, celebre maestro indiscusso di questa prestigiosa tecnica di stampa fine-art. Questa tecnica di stampa è la migliore che si possa trovare fra quelle fotografiche, ha una durata indefinita e ogni immagine risulta quindi unica e irripetibile, un vero e proprio capolavoro di storia, fotografia e di stampa. Le immagini sono stampate in formato 28x35cm (compresa la pennellatura di emulsione) su carta artigianale Arches Platine (France), fatta a mano e specifica per la platino-palladio-tipia, di 310gm./mq. Ogni foto è dotata di passe-partout fatto a mano ed è incorniciata in formato finale 40x50 cm.

Queste tre fotografie sono le prime e uniche mai autorizzate alla vendita in asta dall’Archivio Corrado Millanta® - Milano fino a oggi e l’intera somma ricavata sarà devoluta in beneficenza alla FIRE, Fondazione Italiana Ricerca in Epatologia onlus.

Un intenso ritratto di Alberto Ascari, grande amico di Corrado Millanta, ripreso sorridente alla Mille Miglia del 1948, al volante della Maserati A6GCS (negativo Archivio Corrado MillantaÒ - Milano n. 2626)


Venduto € 2.798,98

  • Aggiungi ai preferiti

Provenienza

Archivio Corrado Millanta - Milano

Archivio Corrado Millanta - Milano è una Collezione privata di oltre 24.000 fotografie storiche, in bianco e nero e a colori, riprese da Corrado Millanta fra il 1935 e la fine degli anni ’50, con una piccola pausa a cavallo della seconda guerra mondiale.Grazie all’eccezionale talento e al rapporto di stima fra Corrado Millanta e i costruttori, gli ingegneri, i carrozzieri, i piloti e gli addetti ai lavori, l’Archivio contiene immagini anche uniche, riprese durante la Mille Miglia, i GP di F1 e F2 in alcuni Paesi europei, Rallies, Concorsi di Eleganza, Saloni dell’Automobile e nelle officine di alcuni fra i più prestigiosi carrozzieri e produttori italiani. Millanta è riuscito inoltre a cogliere anche quei momenti privati o riservati che ad altri non era concesso vivere e fotografare. Scatti che illustrano spesso dettagli o particolari rari.Le immagini che compongono l’Archivio Corrado Millanta - Milano sono apparse in centinaia di pubblicazioni in tutto il mondo: riviste, libri, annuari ufficiali di Case automobilistiche, enciclopedie, supporti multimediali e sono state esposte in occasione di diverse mostre italiane e internazionali.

Corrado Millanta

Nasce in Toscana, a Pontremoli il 31ottobre 1909. Si trasferisce giovanissimo a Milano dove, terminati gli studi,ha intrapreso un’ottima carriera di rappresentanza relativa a brevettiindustriali meccanici tedeschi ed inglesi.Uomo di vasta cultura e di moltepliciinteressi, ha sempre considerato la fotografia come un hobby, costituendocomunque una delle Collezioni fotografiche più importanti del mondomotoristico.Collaboratore di molte testate disettore nel corso della sua vita è divenuto pubblicista molto ricercato, sia inItalia sia all’estero. È scomparso a Milano il 15 dicembre 1983.FIRE - Fondazione Italiana per laRicerca in Epatologia ONLUS, è una fondazione senza scopo di lucro, costituitanel 2009 da AISF, Associazione Italiana per lo Studio sul Fegato, perpromuovere e finanziare la ricerca scientifica per lo studio e la cura delle malattiedel fegato.

FIRE nasce per fornire un supporto all’attività di ricerca degliscienziati, per essere una fonte affidabile di notizie e approfondimenti pertutti i soggetti interessati, e una sorgente di campagne di sensibilizzazione einiziative in ambito epatologico per la popolazione generale. Infatti,anche grazie al supporto alla ricerca da parte di FIRE e al sostegno deiprogetti di giovani ricercatori, la conoscenza in campo epatologico è evolutanei recenti anni, determinando ricadute positive in termini di salute dellapopolazione. La Fondazione è stata riconosciuta aisensi del D.P.R. del 10.02.2000, n. 361 ed è iscritta al Registro dellePersone Giuridiche presso la Prefettura di Roma e, con effetto dal 7 Luglio2011, è iscritta all’Anagrafe delle ONLUS.

I proventi ricavatidall’incanto delle tre fotografie dell’Archivio Corrado Millanta - Milano in occasione dell’asta 1000 Finarte saranno totalmente devoluti all’integrazione di una borsa di ricercaFIRE nel campo del tumore primitivo del fegato.


Contatti

Automotive

Via Paolo Sarpi, 6 - milano
Tel: 02 33638028