Arte Africana: una prestigiosa collezione svizzera

Milano, mercoledì 14 ottobre 2020

54

Baulé, regione di Bouaké (Costa d’Avorio)

Legno a patina scura, perline di vetro;
H 34 cm
Figura femminile.
La fronte ampia si chiude con una pettinatura a corona.Le gambe di dimensioni ridotte segnalano l’importanza che lo scultore ha riservato a tutto il resto della figura, impreziosita da collane di perle.

Stima

€ 4.000 - 5.000

Un utente ha offerto

La tua offerta è la più alta

  • Aggiungi ai preferiti

Provenienza

- Ex collezione Serge Brignoni (Chiasso) (prima degli anni 1940);
- Ex collezione privata (Lugano);


Queste sculture Baulé, con la pettinatura a corona, scolpite senza proporzioni nelle parti del corpo, dove gli arti inferiori sono molto ridotti e anche le altre parti anatomiche sono trattate in modo grossolano, testimoniano uno stile arcaico della tradizione scultorea Baulé. Le molte opere, che nella regione sono state realizzate in tempi successivi, sono famose per la perfezione e l’equilibrio della figura umana. Ogni dettaglio, che gli scultori delle tante atelier hanno via via realizzato, è sempre ben curato nei particolari, soprattutto nelle proporzioni del corpo, nei tatuaggi, nella lavorazione delle dita di mani e piedi dove sono perfino scolpite alla perfezione tutte le ossa e le unghie.


Contatti

Arte Africana

Via Paolo Sarpi, 6 - milano
Tel: 02 3363801