Immagine asta

Vini e Distillati

giovedì 09 dicembre 2021 • Milano

L'asta inizierà tra

0 giorni 0 ore

Scopri i lotti Elenco venduto

ASTA 112

Si ricorda che i risultati elencati in questa pagina sono comprensivi dei diritti d'asta di Finarte ed escluse eventuali tasse e costi applicabili, se non diversamente specificato.

Giovedì 9 dicembre, ore 15:00

Milano / Via Paolo Sarpi, 6
(come raggiungerci)

Due straordinarie verticali sono il biglietto da visita di un'asta piena di chicche di grande interesse: 28 annate di Sassicaia, si va dalla 1979 con continuità fino alla 2006, mentre per Ornellaia abbiamo una collezione unica di tutte le annate prodotte nella storia, dalla 1984, non commercializzata, fino all'ultima 2018.

Supertuscan, grandi vini dal Piemonte con i Monfortino di Conterno, dal Veneto con Quintarelli e Masi ma anche dal Trentino, con una bottiglia davvero straordinaria, il Metodo Classico Fratelli Lunelli Ferrari “Bruno Lunelli” Riserva del Fondatore 1995, con la peculiare bottiglia dal fondo a punta.

Straordinaria per qualità e varietà la rassegna di Champagne e di distillati, con i whisky Macallan 18 YO, Ardbeg Provenance, Lagavulin Distillers Edition 1979 (formato dal 1 litro). Chiude una deliziosa, in tutti i sensi, collezione di Rare Malts Selection con 5 bottiglie da 20 cl: 5 distillerie per un tour della Scozia dalla torba di Islay alla dolcezza di Speyside.

Lotto 281: Laphroaig Samaroli 15 Year Old Sherry Wood. Esemplare numero 42 del leggendario whisky di Islay imbottigliato da Silvano Samaroli.


Durante l'asta saranno in degustazione diversi vini dell'azienda Isolabella della Croce, della quale verranno battuti una bella verticale e dei grandi formati del vino Bricco del Falco Pinot Nero.

Al termine dell'asta si svolgerà, a partire dalle ore 19:00, la degustazione di vini organizzata da Vinodalproduttore.it, dove saranno presenti 20 produttori per oltre 60 etichette, selezionate fra le eccellenze dell'intero territorio italiano. Prenota qui il tuo ingresso.



In collaborazione con:




NOTA IMPORTANTE
Le commissioni d'asta calcolate sul prezzo di aggiudicazione di ogni lotto saranno pari al 20%.

Tornata

Giovedì 09 dicembre 2021, ore 15:00 - TORNATA UNICA (lotti 1-280)
MODULO OFFERTE
Scarica qui il modulo offerte

Esposizione

VISIONE LOTTI SOLO SU APPUNTAMENTO 
Fino a giovedì 9 dicembre dalle ore 10:00 alle 18:00

Per appuntamenti contattare il numero 02 3363801 o scrivere a vini@finarte.it 

Milano / Via Paolo Sarpi, 6
(come raggiungerci)

Condizioni di Vendita

Con l'attuazione di un'offerta si dichiara di aver preso visione e di accettare le Condizioni Generali di Vendita

La più antica Cantina del Barolo raccontata in una collezione che spazia dal 1931 al 2014.

Questa la sintesi estrema per presentare l’asta Finarte del prossimo 9 giugno, dove verrà battuta una selezione straordinaria di Barolo Borgogno di oltre 1.900 bottiglie che coprono il periodo temporale 1931- 2014 con grande completezza: 1931, 1937, 1947, 1952, 1955, 1957, 1958, 1959 e poi tutte le annate prodotte senza tralasciarne nemmeno una fino alla 2014, con rarissime bottiglie dei Cru di Barolo Storico e i Cru più recenti, che la gestione Farinetti ha deciso di valorizzare dopo l’acquisizione dell’azienda nel 2008.

Le bottiglie, conservate con estrema cura, sono state visionate una per una dall’azienda Borgogno che ne garantisce l’autenticità e i requisiti essenziali di conservazione.

La collezione viene proposta in lotti articolati in alcune grandi verticali complementari tra loro che propongono l’intera storia 1931-2014, in verticali più piccole focalizzate su periodi specifici e selezioni di mirate su annate e Cru particolari.

L’asta Monografica della Collezione Barolo Borgogno 1931-2014 verrà preceduta da due eventi di degustazione dedicati ai collezionisti a Milano e Roma.

Contatti

vini@finarte.it 02 3363801 Scrivici su Whatsapp

Lotti in asta

Filtri

Filtra per