Precedente / Successivo

Orologi

lunedì 12 dicembre 2022, ore 16:00 • Milano

144

Rolex

Daytona 6263 Quadrante Paul Newman Mark I, 1969

Base d'asta

€ 200.000

Lotto venduto

€ 540.800

I prezzi di vendita comprendono i diritti d'asta

Informazioni

Cassa rotonda in acciaio, n.2197825, lunetta acrilica nera, fondello marcato 6239, pulsanti tondi millerighe a vite.
Quadrante Paul Newman panda, bianco con finitura grené, contatori e minuteria neri, indici applicati e dot di trizio.
Movimento a carica manuale, cal. 727.
Bracciale Oyster 7835 in acciaio a maglie ripiegate, deployante marcata 4.68, finali 271.
Dimensioni: 37 mm.

Note Specialistiche

Nell’olimpo del collezionismo di orologi, il Rolex Daytona con quadrante Paul Newman è innegabilmente uno dei segnatempo più ambiti. Questi quadranti particolari furono introdotti da Rolex verso fine anni ’60 con la referenza 6239, senza venire accolti con particolare entusiasmo dai clienti: per questo motivo furono prodotti in scarsissime quantità, rendendoli oggi estremamente rari.
Rolex introdusse la referenza 6263 nel 1969, in contemporanea alla gemella 6265, come uno sviluppo del suo primo Daytona Oyster, la referenza 6240. I modelli Daytona con quadrante Paul Newman e tasti a vite sono stati in produzione per un periodo di tempo estremamente ridotto, diventando delle vere e proprie chimere: la versione “Panda” per la referenza 6263 è probabilmente la più iconica.L’orologio in catalogo compare sul mercato per la primissima volta, in condizioni completamente originali, essendo stato da sempre custodito dalla stessa famiglia. Caratteristica che lo rende ulteriormente raro è la sua configurazione di primissima serie, che puó essere trovata solamente su esemplari con seriale attorno ai 2.1/2.2 milioni.
Presenta un quadrante Paul Newman Panda “Mark I” (distinguibile principalmente dai caratteri senza grazie e dalla “R” di Rolex più spessa), i pulsanti “Millerighe” (con scanalature piatte alle estremità), e un fondello correttamente marcato 6239 (a testimonianza del fatto che Rolex utilizzava giacenze di magazzino dei modelli piú vecchi per le nuove referenze). Il quadrante Paul Newman Panda è virtualmente perfetto, con la superficie grené luminosissima e i dot di trizio intatti con piacevole patina.
Un simile modello, con seriale di cassa distante solamente 3 unità dal presente orologio, è stato venduto nel 2018 da Christie’s per 730.000 dollari americani.

Contatta il dipartimento