Precedente / Successivo

Dipinti e Disegni Antichi

martedì 16 novembre 2021 • Roma

100

Salvator Rosa

Sacra Famiglia

Stima

€ 5.000 - 8.000

Lotto venduto

€ 47.380

I prezzi di vendita comprendono i diritti d'asta

Informazioni

olio su tela, senza cornice
cm 128,5 x 98

Si ringrazia il professor Riccardo Lattuada per aver confermato l’attribuzione a Salvator Rosa dopo aver visionato su foto questo dipinto, proveniente da una nobile collezione romana, che risulta inedito agli studi e che si aggiunge al corpus delle opere del pittore. Secondo lo studioso, è da collocarsi nella prima fase dell’attività di Salvator Rosa che, ancora giovanissimo, è più strettamente legato alla cultura della sua città natale, Napoli, rispetto a quella che andrà assimilando a Roma. Nonostante vi siano nella composizione elementi che lasciano trasparire una formazione non ancora completa, uno dei particolari che, in modo più evidente, rimanda alla mano dell’artista è il volto di San Giuseppe. L’espressione fortemente caratterizzata del personaggio maschile denuncia uno stretto legame con la pittura di Francesco Fracanzano, suo maestro e cognato. Questa tipologia di volti di vecchi, con la pelle profondamente segnata dagli anni e cotta dal sole, saranno una costante nella produzione futura dell’artista come è evidente, ad esempio, nel San Simone del Georgia Museum of Art (inv. 1961.1888) che risale al periodo romano, intorno alla fine degli anni Trenta del Seicento.
Proprio dell’artista è anche quel cielo striato, volto a suggerire un movimento orizzontale, che fa da sfondo a molte opere del maestro, tra cui spicca il Paesaggio con Mercurio e il boscaiolo disonesto della National Gallery di Londra (inv. NG84), commissionato nel 1663 dal principe Lorenzo Onofrio Colonna, suo mecenate a Roma.

Provenienza

Nobile collezione romana

Contatta il dipartimento

dipintiantichi@finarte.it 06 87765638 Scrivici su Whatsapp