Immagine asta

Vini e Distillati

domenica 17 maggio 2020 • Hong Kong

L'asta inizierà tra

0 giorni 0 ore

Scopri i lotti Elenco venduto

ASTA 47

Si ricorda che i risultati elencati in questa pagina sono comprensivi dei diritti d'asta di Finarte ed escluse eventuali tasse e costi applicabili, se non diversamente specificato.



Gelardini & Romani Wine Auction Limited e Finarte uniscono le proprie forze e competenze per rappresentare il nostro paese compatto e deciso a valorizzare le proprie eccellenze.

Primo appuntamento coordinato: un’asta di vini italiani il prossimo 17 maggio ad Hong Kong, con una sala d’asta ad oggi già fully booked.

Shop 327-333, 3/F, Landmark Atrium
15 Queens Road Central, Central, HK


TORNATA UNICA (lotti 1 - 752)
ore 5:00 CEST (11:00 HKT)

La partecipazione all’asta sarà possibile da remoto registrandosi sulla nostra piattaforma. Per effettuare offerte pre-asta e per partecipare all'asta live è necessario caricare i proprio documento d'identità. L'abilitazione verrà effettuata nel giro di 24 ore.


I lotti identificati con questa icona sono in vendita a Hong Kong e in caso di aggiudicazione le spese di esportazione sono a carico dell'acquirente.


In collaborazione con:

Tornata

Domenica 17 maggio 2020, ore 05:00 - TORNATA UNICA (lotti 1-752)

Condizioni di Vendita

Con l'attuazione di un'offerta si dichiara di aver preso visione e di accettare le Condizioni Generali di Vendita

La più antica Cantina del Barolo raccontata in una collezione che spazia dal 1931 al 2014.

Questa la sintesi estrema per presentare l’asta Finarte del prossimo 9 giugno, dove verrà battuta una selezione straordinaria di Barolo Borgogno di oltre 1.900 bottiglie che coprono il periodo temporale 1931- 2014 con grande completezza: 1931, 1937, 1947, 1952, 1955, 1957, 1958, 1959 e poi tutte le annate prodotte senza tralasciarne nemmeno una fino alla 2014, con rarissime bottiglie dei Cru di Barolo Storico e i Cru più recenti, che la gestione Farinetti ha deciso di valorizzare dopo l’acquisizione dell’azienda nel 2008.

Le bottiglie, conservate con estrema cura, sono state visionate una per una dall’azienda Borgogno che ne garantisce l’autenticità e i requisiti essenziali di conservazione.

La collezione viene proposta in lotti articolati in alcune grandi verticali complementari tra loro che propongono l’intera storia 1931-2014, in verticali più piccole focalizzate su periodi specifici e selezioni di mirate su annate e Cru particolari.

L’asta Monografica della Collezione Barolo Borgogno 1931-2014 verrà preceduta da due eventi di degustazione dedicati ai collezionisti a Milano e Roma.

Contatti

vini@finarte.it 02 3363801 Scrivici su Whatsapp

Lotti in asta