Precedente / Successivo

Dipinti e Disegni Antichi

martedì 16 novembre 2021 • Roma

84

Scuola veneta, secolo XVII

Banchetto degli Dei

Stima

€ 4.000 - 8.000

Lotto venduto

€ 25.060

I prezzi di vendita comprendono i diritti d'asta

Informazioni

olio su tela
cm 115 x 190

Nell’archivio della Fototeca Zeri figura un Banchetto degli dei, catalogato in una fotografia d'epoca come dipinto di Lambert Sustris, che per composizione e misure è del tutto simile a quello in esame (cfr. Fototeca Zeri, scheda n. 42833, foto n. 93443). Non è però possibile affermare con assoluta certezza che si tratti della stessa opera poiché il supporto indicato nella scheda della Fototeca (tavola) differisce dal nostro (tela).

Per composizione e stile, la tela rimanda, d'altra parte, ad opere note di Lambert Sustris, tra cui il disegno raffigurante il Convito degli dei (New York, Pierpont Morgan Library, inv. n. IV 25) che è studio preparatorio per un dipinto un tempo in collezione privata fiorentina e oggi noto solo tramite una copia apparsa nel 1993 alla Biennale di Firenze (cfr. Fiamminghi a Roma, 1508-1608, catalogo di mostra, Bruxelles Palais des Beaux-Arts, Roma, Palazzo delle Esposizioni, Bruxelles 1995, cat.no. 212, p. 365). Con il medesimo soggetto si conosce anche una tavola passata in asta Sotheby's, Firenze, con l’attribuzione a Sustris, negli anni Settanta del Novecento. Non è da escludere che il dipinto qui presentato, pur databile già al secolo XVII, derivi quindi da un’invenzione perduta del Sustris, rappresentando così una singolare testimonianza della fortuna dei maestri rinascimentali nelle collezioni private seicentesche.



Note Specialistiche

Contatta il dipartimento

dipintiantichi@finarte.it 06 87765638 Scrivici su Whatsapp