Libri, Autografi e Stampe

Roma, giovedì 20 giugno 2019

292

Roma - Visconti, Ennio Quirino

[Sculture del palazzo della Villa Borghese detta Pinciana brevemente descritte. Parte prima [-seconda], 1796

Roma, Stamperia Pagliarini,1796. 2 voll. In 8° grande. 2 voll. Frontespizi calcografici con vignette raffiguranti i propilei e il tempietto di villa Borghese disegnate da Asprucci e incise da Morelli e 258 tavole incise al tratto raffiguranti le sculture esposte nel portico e nelle 9 sale della villa, alcune delle quali ripiegate,talvolta stampate su carta azzurrina, arrossature sparse, piccoli fori di tarli, legatura coeva in pelle marrone marmorizzata, rotella impressa in oro ai piatti, dorsi a 5 nervi decorato in oro con volute e fiori, tagli dorati, fori di tarlo e piccole mancanze ai dorsi. § Monumenti gabini della Villa Pinciana. Roma, Antonio Fulgoni, 1797. In 8° grande. Frontespizio calcografico con vignetta disegnata da Asprucci e incisa da F. Morelli e 62 tavole incise al tratto raffiguranti sculture, alcune delle quali ripiegate, piccoli fori di tarlo, qualche fioritura, legatura come le precedenti, difetti al dorso. Entro cofanetto in cartone marmorizzato.


Prime edizioni. "Dell'origine, e della fortuna di Gabj ne' secoli anteriori ad Augusto Sono assai conosciute le scarse memorie, e i pochi avvenimenti, che per la Romana Storia dispersi passarono insino a noi. La descrizione, che in brevi sensi, ma netta e precisa, ne fa Dionigi d'Alicarnasso, determina la nostre idee sullo stato di Gabj all'età d'Augusto, e ci mostra quanto di vero si racchiuda nelle poetiche espressioni di Properzio, e d'Orazio, il primo de' quali ha chiamato i Gabjnulli, il secondo desserti [...]''. Graesse VII,  p. 370 - Brunet V, 1315.


Stima

€ 500 - 700

Un utente ha offerto

La tua offerta è la più alta

  • Aggiungi ai preferiti