Dipinti Antichi

Roma, martedì 27 novembre 2018

17

Scuola bolognese, secolo XVII

I dodici segni zodiacali

olio su tela, applicata su tavola, in esagono, senza cornice, cm 41 x 35 ciascuno

Venduto € 17.500,00

I prezzi di vendita comprendono i diritti d'asta

  • Aggiungi ai preferiti

Le dodici formelle esagonali raffiguranti lo zodiaco costituiscono una serie preziosa per la completezza ed al contempo originale per l’insolito formato esagonale. Ideate per decorare l’ambiente di un’elegante dimora nobiliare e allineate probabilmente in alto, dato il punto di vista leggermente dal sotto in su, le formelle mostrano stilisticamente chiari richiami al classicismo bolognese del primo barocco. Non se ne conosce l’autore, che sembra tuttavia appartenere all’entourage dei Sirani, Giovanni Andrea e la figlia Elisabetta, che seppero coniugare in un linguaggio pittorico moderno la grande tradizione di Raffaello e di Guido Reni. Nella serie delle formelle poste all’incanto, la leggerezza dell’insieme domina sull’erudizione del tema, seppure vi si riconosca da parte dell’autore la frequentazione di collezioni antiquarie sempre ricche di antichi cammei e monete romane. Non ostentata ma evidente la conoscenza degli studi astrologici che grande fortuna ebbero nelle corti italiane del Rinascimento, come attesta la diffusione del tema nella decorazione delle dimore patrizie. Tra gli illustri esempi di questo genere si ricordano la villa Farnesina di Agostino Chigi a Roma, affrescata da Baldassarre Peruzzi, e Palazzo Te a Mantova dove Giulio Romano insieme a numerosi aiuti lavorò per la committenza di Federico Gonzaga, dedicando una delle sale proprio al tema dei segni zodiacali, traendolo dall’Astronomica di Manilio.


Contatti

Arte del XIX Secolo

Piazza SS. Apostoli, 80 - roma
Tel: 06 87765655

Contatti

Dipinti e Disegni Antichi

Piazza SS. Apostoli, 80 - roma
Tel: 06 87765638

Altre opere in asta

SCOPRI TUTTO IL CATALOGO