Padova Finarte - Automobili da collezione

Padova, venerdì 25 ottobre 2019

10

1953 Citroën 11BL "Traction Avant" (Citroën)

Telaio no 624976 - motore no. AW14361

  • In una sola auto le più grandi innovazioni degli anni ’30.
  • Ultimi anni di produzione: ha tutti i più importanti miglioramenti.
  • Restauro di carrozzeria ed interni.
  • Passo corto e motore1911cc: agile e brillante.
  • Confortevole e dalla guida “moderna”

Venduto € 18.635,00

  • Aggiungi ai preferiti

Il modello

A inizio anni trenta, nonostante la recente crisi del 1929, André Citroën pensò che occorreva una nuova vettura, in grado di spiazzare la concorrenza. Proprio in quel periodo, trovò alcuni tra i migliori collaboratori e innovatori: Flaminio Bertoni, giovane scultore italiano dal talento visionario e l’ingegnere francese André Lefèbvre. La nuova vettura avrebbe avuto trazione anteriore, telaio monoscocca e carrozzeria in acciaio: soluzioni già introdotte da altri, ma mai tutte su un’unica vettura. Altre specifiche dettate da Citroën riguardavano: peso contenuto, consumi, cambio automatico, quattro posti, un prezzo di 15.000 franchi ed una potenza fiscale (secondo la legislazione francese dell'epoca) di 7 CV. Lo sviluppo della vettura fu terminato in tempi record: 18 mesi contro i 60 normalmente previsti all’epoca. Flaminio Bertoni realizzò un modellino tridimensionale: la linea mostrava soluzioni stilistiche d'avanguardia, prima fra tutte la carrozzeria più bassa e profilata rispetto alle vetture dell'epoca, grazie alla struttura monoscocca e all’attenzione all’aerodinamica. Venne eliminato il predellino per salire, conferendo slancio alla fiancata. Dal punto di vista tecnologico, alcune soluzioni erano considerate all'epoca molto ardite, come la trazione anteriore, che procurò difficoltà nel trovare degli adatti giunti omocinetici. Altra grossa innovazione furono le sospensioni a barre di torsione. Il 4 cilindri in linea da 1303 cc fu il primo motore Citroën con distribuzione a valvole in testa. Tra altri aspetti innovativi, i supporti del motore in gomma, per ridurre le vibrazioni. Il cambio automatico sperimentato si era dimostrato soggetto a surriscaldamento e si era deciso per un cambio manuale a tre marce. Era nata la prima Traction Avant, denominata 7CV. I tempi record con cui fu immessa sul mercato comportarono uno scarso numero di test e, quindi, molti aspetti da correggere. Nel luglio 1934 la 7CV venne sostituita dalla 7B, con motore da 1529 cc. La gamma si ampliò con la 7 Sport (o 7S), dalle prestazioni più brillanti grazie al motore da 1911 cc, una variante a corsa lunga del 1.5 L. Il motore 1911 cc è il capostipite di un'intera generazione di motori che sarebbe arrivata, con cilindrate derivate, addirittura al 1991. Vennero lanciate anche versioni a passo più lungo, dette “modello 11”. La versione base, in seguito indicata anche come 11A, era equipaggiata con il motore della 7 Sport; quest’ultima venne poi ribattezzata 11 Légère. Le vendite progredivano, ma ad un ritmo insufficiente. André Citroën, all'inizio del 1935, dovette cedere il controllo alla Michelin che proseguì la produzione della Traction Avant e la logica dei continui aggiornamenti. Nel 1937 la 11 Normale (o 11A) venne ribattezzata 11B, mentre la 11 Legère (o 11AL) venne ribattezzata 11BL. Con lo scoppio della seconda guerra mondiale, la produzione venne ridotta e, poi, interrotta. Riprese nel giugno 1945 e solo con il modello 11 Légère: era scarsa la disponibilità di materie prime e alcuni stabilimenti avevano subito enormi danni. Gli aggiornamenti iniziarono a rallentare. A partire dal 1948, l'unico colore disponibile divenne il nero su tutta la gamma. Sulle versioni 11B e 11BL, l'unico aggiornamento significativo fu il valore del rapporto di compressione, portato a 6.5:1. Nel 1952, sui modelli 11 ed 11 Légère vennero introdotti i paraurti dritti e, su tutti i modelli, un bagagliaio maggiorato e i tergicristalli incernierati in basso. Nel maggio 1954 fu introdotto il nuovissimo motore 11D, che prefigurava l'unità che avrebbe equipaggiato le DS. Il 25 luglio del 1957 avvenne la definitiva uscita di produzione.

L’auto

La Citroën 11 BL, telaio no. 624976 è stata prodotto nel 1953. È, pertanto, una delle ultime Traction Avant prodotte col motore da 1911cc detto “Perfo”, con 56 hp per 115 km/h di velocità massima. Oltre alle caratteristiche già citate, vanno segnalati in questo motore nato negli anni ’30 e dalla vita lunghissima, il raffreddamento a liquido a circolazione forzata, e le canne cilindri in umido asportabili. Essendo un esemplare del 1953, la vettura si presenta, inevitabilmente, in colore nero e pur avendo un aspetto molto simile ai modelli anteguerra, gode di tutte le minuziose migliorie di vent’anni di produzione. In quanto versione “11BL”, evoluzione della 11 Légère, a sua volta derivata dalla 7 Sport, ha il passo corto da 3,090 m che la rende più maneggevole e un peso più contenuto, a vantaggio delle prestazioni. Il telaio no. 624976 è in perfetto stato. Carrozzeria ed interni sono stati oggetto di restauro. Il motore è stato revisionato ed è funzionante, anche se la vettura è ferma da diverso tempo. Targhe e documenti francesi sono in ordine e pronti ed utili per eventuale re-immatricolazione. La vettura ha un Certificato delle Caratteristiche Tecniche, rilasciato dal Servizio Omologazioni PSA Citroën. Con la vettura un libretto uso e manutenzione ed il manuale d’officina originale. Inoltre sono comprese nel lotto ulteriori quattro gomme nuove e alcuni ricambi.

Stato dell’Arte

Perfetto stato. Carrozzeria ed interni restaurati. Motore revisionato e funzionante.

Bibliografia

  • Jon Pressnell,Citroën Traction Avant, Crowood Press, UK 2003.-
  • Olivier Serres,Traction Avant, Le Grand Livre,E.p.a.,France 1993.
  • Leonardo Bertoni, Bertoni Citroën, Macchione Editore, Italia 2008.

Certificati ed Attestati

Certificato delle Caratteristiche Tecniche, rilasciato dal Servizio Omologazioni PSA Citroën.

Documenti

Immatricolazione e targhe francesi in ordine per re-immatricolazione.

Eleggibilità

  • Giro di Sicilia. Eleggibile.
  • Targa Florio. Eleggibile.
  • Goodwood Revival. Eleggibile.
  • Tour Auto. Eleggibile.
  • Coppa d’Oro delle Dolomiti. Eleggibile.
  • Coppa delle Alpi by 1000 Miglia. Eleggibile.
  • Winter Marathon. Eleggibile.
  • Nürburgring Classic. Eleggibile.

Contatti

Automotive

Via Paolo Sarpi, 6 - milano
Tel: 02 33638028